giovedì 26 dicembre 2013

domenica 8 dicembre 2013

Corso Libero di Bansuri 2014 Conservatorio di Vicenza



CORSO LIBERO
di 
Flauto Bansuri  

Conservatorio di Musica di Vicenza “Arrigo Pedrollo” 

Venerdì 13 e Sabato 14 dicembre inizio delle lezioni aperte a tutti gli interessati.  Questa è un'ottima opportunità per frequentare e conoscere il corso accademico.

Il Bansuri è ottenuto da una canna di bambù, che, se accuratamente intonata permette di suonare bellissime melodie. Nonostante la semplicità della sua struttura (sei fori per le dita ed uno per il soffio) le possibilità musicali sono infinite. L’estensione del suono del Bansuri è pressochè corrispondente alle possibilità della voce umana. Descritto come strumento dal suono eterico, soave e angelico, ma anche cupo e triste, esso riflette tutte le innate emozioni nell’animo umano.

Le lezioni seguono il metodo di apprendimento classico dell’India del Nord. Forte enfasi sarà posta sull’insegnamento orale dello strumento, attraverso esercizi sulla tecnica di base (respirazione, tecnica del soffio e intonazione, diteggiatura) ed esercizi melodici e ritmici inerenti allo sviluppo del discorso musicale secondo i raga della ricchissima tradizione Indostana: note lunghe per alap, staccati per il jor, composizioni su diversi cicli ritmici classici (tala) con rispettive variazioni melodiche e improvvisazione. Inoltre verranno impartite le fondamentali nozioni di teoria, unitamente all’insegnamento pratico di alcuni dei principali raga, la classica forma musicale indiana basata su strutture modali.

 Lo strumento e tutto il materiale didattico, verranno forniti dall’insegnante.

Lorenzo Squillari ha avuto, sin da ragazzo, una grande passione per i flauti. Intrigato da un così semplice e naturale strumento, presto trovò nella Musica Indiana la tradizione e la forma più congeniali. “L’emozione trasmessa dal l’ascolto di alcuno flauti di bambù, ispirò in me un nuovo concetto del suonare: non più musica letta, ma musica suonata ad occhi chiusi e sentita interiormente”. Dal 1981, Lorenzo, è stato allievo del Maestro Ustad Ali Akbar Khan, leggendario musicista di fama internazionale. 

Le seguenti parole illustrano la filosofia del grande maestro: “I nostri saggi hanno sviluppato la musica da tempo immemorabile, perché la mente prenda rifugio in quell’essere puro, che si distingue come vero sé. La vera musica non è per la ricchezza, non per gli onori, e nemmeno per le gioie della mente: essa è un yoga, un sentiero per la realizzazione e la salvezza, per purificare la mente ed il cuore e dare longevità”.

La musica fatta con le canne di bambù appartiene alle origini del mondo
M° Enrico Anselmi


Conservatorio di Musica di Vicenza “Arrigo Pedrollo” Contra S. Domenico, 33 – 36100 Vicenza Tel: 0444 507551 – Fax: 0444 302706 www.consvi.it per informazioni: segreteriadirezione@consvi.it



giovedì 16 maggio 2013

lunedì 6 maggio 2013

Seminario col Maestro Chaurasia





L'incontro di bansuri è confermato 
dalle 14:30 alle 17:00 di Domenica 12 Maggio
alla 
Galleria Ostrakon
in Via Pastrengo 15
zona isola
MM Garibaldi


 Chi intende partecipare è pregato di avvisarmi.

Portate i vostri bansuri, un tappetino, cuscino, abiti comodi 
per sedere a gambe incrociate, 
e materiale per prendere appunti o registrare.


 Grazie 
  Lorenzo

Concerto del Maestro Hariprasad Chaurasia


mercoledì 27 febbraio 2013

giovedì 21 febbraio 2013

giovedì 3 gennaio 2013